Blondie Bar Milano

Blondie-Bar-Milano-Logo---Hair-stylst-a-milano-centro---Parrucchiere-donna
tagli-per-capelli-ricci-donna

Tagli per capelli ricci donna : scopri come portarli e le acconciature di tendenza

Tempo di lettura: 7 minuti

Stai cercando i tagli per capelli ricci? Se la natura ti ha regalato una folta chioma di ricci, ti sarà con ogni probabilità capitato di chiederti come fare per domarli, nutrirli a dovere e acconciarli in modo da esaltare il loro carattere. Questo è un cruccio di molte donne che, come te, si ritrovano a dover fare i conti con gli attacchi del crespo che sono sempre dietro l’angolo, con le doppie punte ostinate e con boccoli che non si formano mai come dovrebbero.

In questi casi la tentazione di ricorrere alla piastra è forte, ma oltre ad essere una scelta dannosa per la struttura del capello, spesso si rivela anche un procedimento inutilmente lungo che non apporta i risultati sperati, risolvendosi in una chioma che tende a gonfiarsi e opacizzarsi.

Ebbene, i tempi della bruciatura sotto il ferro rovente della piastra sono finiti: nel 2021 il riccio è protagonista incontrastato. Lo dimostrano i trend degli hair stylers professionisti di tutto il mondo, e le acconciature delle star, che quest’anno non rinunciano a sfoggiare fieramente le loro criniere di diverse gradazioni di mosso.

Di seguito ti illustreremo alcuni di questi esempi, dai quali potrai prendere spunto per rinnovare il tuo taglio e la tua messa in piega per valorizzare le curve dei tuoi capelli. Se sei indecisa, puoi chiedere consiglio a noi di Blondie Bar, qui in centro a Milano.

Siamo esperti nel trattamento di ogni tipo di capello e la nostra priorità è farti sentire sicura di te come non sei mai stata. Ti offriremo solo il meglio per regalarti la perfezione che meriti.

tagli-per-capelli-ricci-ultime-tendenze

Taglio per capelli ricci direttamente dagli USA: il Curly Girl Method

Il primo segreto per avere dei ricci da urlo riguarda il giusto trattamento. Infatti il nemico numero uno delle chiome voluminose sono gli agenti aggressivi di certi prodotti che usiamo, soprattutto solfati, siliconi e parabeni contenuti negli shampoo.

Da qui deriva una soluzione, direttamente dagli Stati Uniti, denominata Curly Girl Method. Come dice il nome, questo è un metodo pensato appositamente per le ragazze ricce che spesso incontrano problemi come crespo, radici piatte e doppie punte, che non consentono di avere i boccoli morbidi e definiti che sognano.

Il trucco consisterebbe nell’eliminare lo shampoo dalla routine di lavaggio sostituendolo con un balsamo, che invece di aggredire i capelli li rende morbidi ed elastici. In realtà è sufficiente scegliere uno shampoo privo dei suddetti elementi, preferibilmente a base di ingredienti naturali e che sia delicato oltre che di ottima e comprovata qualità.

In questo modo la pulizia del capello è assicurata, così come la salute della sua struttura, che non verrà danneggiata. Il secondo passo consiste nell’idratazione profonda con il balsamo e la successiva eliminazione dei nodi. Dimentica pettini e spazzole, che possono solo strappare i tuoi capelli, e serviti piuttosto delle dita o di un pettine a denti larghi e comincia dalle punte fino a risalire alle radici.

Dopo aver risciacquato abbondantemente, per tamponare puoi utilizzare un panno in microfibra, che non assorbe tanta acqua come l’asciugamano e consente così di mantenere una maggiore idratazione. Serviti infine di una schiuma o di una crema per capelli ricci per lo styling.

Il movimento più indicato per valorizzare la dinamicità della tua capigliatura è lo scrunch, che si effettua a testa in giù, raccogliendo i capelli nelle mani e staccando ben bene le radici in modo da dare volume. Una volta fatto ciò, puoi lasciare asciugare naturalmente i tuoi capelli senza ricorrere al calore aggressivo del phon.

Tagli per capelli ricci: corto, medio o lungo: i tagli all’ultima moda

Parliamo ora delle ultime tendenze in fatto di tagli. Che tu preferisca il corto, la media lunghezza o il lungo, la parola d’ordine è sempre una: naturalezza. La moda verte infatti sull’esaltare il movimento della chioma senza artifici e senza eccessi, trasmettendo libertà e lasciando piena espressione ai volumi dei boccoli.

Il pixie cut è sempre di tendenza, un taglio sbarazzino e pratico perfetto per le ragazze che non vogliono troppi fronzoli e una chioma corta libera di muoversi rimanendo sempre in ordine. Il segreto di questo taglio è l’accorciatura nelle zone laterali e della nuca, valorizzando la lunghezza delle aree centrali. Questo taglio è perfetto per addolcire i lineamenti del tuo viso.

Il taglio a caschetto è un evergreen, e la versione mossa farà esplodere la tua femminilità grazie agli equilibrati giochi di movimento e luce, senza esagerazioni. Puoi sceglierlo sia nella versione per lunghezze medie sia in quella per capelli lunghi, appena sotto le spalle, nella variante con o senza frangetta.

Zendaya ci propone una rivisitazione che celebra proprio l’essenza della naturalità, lasciando i ricci anche sulla frangetta invece di lisciarla. Rihanna invece sfoggia un mullet che riprende le mode degli anni ‘80, giocando con lunghezze e volumi.

Per i capelli corti invece abbiamo il bob inverso, in cui le ciocche più lunghe sono disposte in modo da cadere sulla fronte e sui lati.

Ricci naturalmente acconciati

Infine, qualche idea sulle acconciature. L’essenziale è giocare con i tuoi ricci, esaltare la loro elasticità e i loro movimenti ogni volta che muovi la testa. È quindi vietato comprimerli e soffocare la loro naturale briosità.

Una soluzione molto in voga sono le pettinature raccolte e semiraccolte come quella che sfoggia Rita Ora nella sua cascata di boccoli biondi. Se hai dei capelli lunghi le possibilità sono davvero tantissime. Puoi ad esempio provare uno chignon, alto o basso, rigorosamente tenuto morbido e non stretto, magari arricchito con qualche accessorio essenziale come un piccolo fermaglio.

Puoi raccogliere i tuoi ricci in cima alla testa, in un’acconciatura che sembra casuale e invece è studiata apposta per creare movimento e durare diverse ore. Valgono sempre poi le classiche trecce e code di cavallo, magari personalizzate con un foulard, che lascino morbidamente cadere i tuoi ricci dietro la testa.

Se poi vuoi esaltare ancora di più e tue curve con l’aiuto di una colorazione, puoi provare lo smoky hair o la colorazione tono su tono, che ti regaleranno un’infinita gamma di sfumature fredde, in perfetto accordo con le mode del momento e il rispetto della tua tinta naturale. Noi di Blondie Bar siamo specializzati in questo, come puoi leggere in questo articolo.

Ti sei fatta un’idea di come vorresti valorizzare la tua splendida chioma da leonessa? Non dimenticarti di affidare la cura dei tuoi preziosi ricci alle mani esperte di veri professionisti che ti garantiscano un risultato impeccabile.

Noi di Blondie Bar ascolteremo i tuoi desideri per aiutarti a raggiungere la perfezione che cerchi. Puoi farti un’idea dei nostri servizi cliccando qui. Nel nostro salone verrai trattata da regina e sapremo prenderci cura della tua bellezza trovando insieme la soluzione ideale per te. Quando uscirai avrai dei ricci ben nutriti, in salute, splendenti e vaporosi, sprizzanti vitalità, e potrai dire addio alla piastra.

tagli-capelli-ricci-donna-tendenze

211 commenti su “Tagli per capelli ricci donna : scopri come portarli e le acconciature di tendenza”

  1. This document describes how to use the dynamic debug (dyndbg) feature [url=https://www.kernel.org/doc/html/latest/admin-guide/dynamic-debug-howto.html]Dynamic debug[/url]

  2. Also, Spherical Timesheet Version 1.0 has been updated as part of this release, which contains some enhancements and bug fixes. The administrators guide, help files, and product installation CD have all been upgraded to the new version.

    Most Popular Downloaded Windows Software

    PC Backup Express 2011 is a complete solution for PC backup and system recovery. It restores any deleted or damaged data or creates backup copies of local or network drives. It generates a backup when you create system image, custom http://waterhouse.press/buy.php?store=Collins%20AUS&url=https://citahelpba.weebly.com

    6add127376 verpal

  3. Acute respiratory failure not attributable to hypoxaemia: an evaluation of the PaO2/FiO2 ratio.
    Certain respiratory failure states cannot be attributed to hypoxaemia because of associated pathophysiological mechanisms. Since there are no universally accepted standards for the definition of hypoxaemia, the basic approaches to defining these other kinds of hypoxaemic failure states are not agreed upon. Acute and chronic congestive heart failure, obstructive lung disease, and reduced blood http://raumakuvasto.fi/index.php?url=https://bycarsiosmoc.weebly.com

    6add127376 chrakt

  4. If you normally browse the Internet via wireless connection, you should know that in the probability that you’ll encounter an open wireless network, this is a great opportunity for hackers to open your main computer and obtain access to all your important passwords. This is particularly true when your current security settings are not very high. Moreover, once a hacker is logged into your computer, they can also introduce software or other items to your computer to which you do not have yet given permission. Keeping these details in mind https://csgotraders.net/linkfilter/?url=https://brakokaweer.weebly.com

    6add127376 xylemars

  5. The following screen shots demonstrates the few basic things you can do with this SolidWorks add-in.

    STEP 1: Import the file in the location that you want.
    * Open up “SolidWorks” (1)
    * Single click “File” (1)
    * Single click “Import 3DM” (1)
    * Single click File->Open or import or choose “3DM Import for SolidWorks” (1)
    * https://arrunesi.weebly.com

    6add127376 elielis

  6. Those are just some of the options available, with different features in touch devices, such as recording accelerometer readings.
    There are two input options, which are the face buttons and the joysticks. The movements are recorded by pressing F2, which is tracked by the game. In the face buttons, the inputs are recorded if the Windows Key is pressed as well. Since the application takes its elements from the ROTOMM emulator, to make things work as efficiently as possible, it also includes https://writofdietrom.weebly.com

    6add127376 hugmar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.